COMUNICATO STAMPA  CSE/FLP RINNOVIAMO I CONTRATTI, VALORIZZIAMO  IL LAVORO PUBBLICO

COMUNICATO STAMPA CSE/FLP RINNOVIAMO I CONTRATTI, VALORIZZIAMO IL LAVORO PUBBLICO

“Bisogna rompere ogni indugio e avviare da subito il negoziato presso l’Aran per il rinnovo dei contratti scaduti al 31 dicembre 2018”. E’ quanto ha affermato Marco Carlomagno Segretario Generale CSE/FLP nel corso dell’incontro tenutosi questo pomeriggio a Palazzo Vidoni con la Ministra della Funzione Pubblica Fabiana Dadone nell’ambito del confronto sul Memorandum del Lavoro pubblico.

“Le risorse stanziate complessivamente per i rinnovi costituiscono solo il punto di partenza del negoziato, ha proseguito Carlomagno. Abbiamo chiesto infatti ulteriori risorse da individuare nel DEF per garantire non solo il potere d’acquisto delle lavoratrici e dei lavoratori, ma anche per concretizzare finalmente investimenti adeguati sul nuovo ordinamento professionale per il superamento del mansionismo, il rispristino del diritto alla carriera, l’individuazione di una specifica area delle alte professionalità, condizioni indispensabile per innovare le nostre Pubbliche Amministrazioni e valorizzare le tante professionalità presenti nel mondo del lavoro pubblico”.

Alla Ministra inoltre la CSE/FLP nel corso suo intervento ha confermato gli altri punti ritenuti fondamentali per l’avvio del negoziato: “Superamento dei tetti predeterminati al ribasso dei Fondi di produttività delle Amministrazioni, rilancio della contrattazione integrativa, eliminazione dell’odiosa tassa sulla salute e delle norme penalizzanti sulla malattia, superamento delle disparità in materia di fasce di reperibilità, piena attuazione degli istituti di conciliazione vita – lavoro debbono essere parte integrante del Memorandum da recepire all’interno dell’Atto di indirizzo del Governo all’Aran”.

Scarica il comunicato stampa